Ponti sul Piave danneggiati, autostrada sia gratis tra Conegliano e Treviso

Autostrade per l’Italia conceda il pedaggio gratis sull’A27 per 28 chilometri, tra Conegliano e Treviso Sud, per permettere agli automobilisti di evitare gli ingorghi di traffico dovuti alla chiusura del ponte Bailey lungo la statale 13 “Pontebbana” e ai lavori di restauro del Ponte della Priula sul Piave. E’ quanto chiede il senatore del Pd Andrea Ferrazzi, che ha rivolto un’interrogazione al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli, sottoscritta anche dai senatori dem eletti in Veneto Daniela Sbrollini e Vincenzo D’Arienzo.
“La recente ondata di maltempo in Veneto – scrive il senatore Ferrazzi – ha causato, durante la piena del Piave del 29 ottobre, il cedimento di una parte del bypass, il ponte Bailey, lungo la Statale 13 ‘Pontebbana’ nel Comune di Susegana (TV), realizzato per i lavori di restauro del ponte della Priula. Gli automobilisti sono attualmente costretti a lunghe deviazioni: i collegamenti fra le due sponde del Piave sono garantiti dai vecchi ponti di Maserada, Cimadolmo e di Ponte di Piave, dal viadotto dell’autostrada A27 e dal vecchio ponte di Vidor. La chiusura del bypass provvisorio del ponte Bailey ha aggravato i disagi della viabilità già evidenti con l’avvio dei lavori di restauro del ponte della Priula, iniziati il 30 maggio scorso e che dovrebbero terminare nella tarda primavera del 2019. Per limitare al massimo i disagi e i costi economici agli automobilisti, la migliore soluzione è l’A27 per i 28 chilometri tra i caselli di Conegliano e Treviso Sud, prevedendone l’esonero del pedaggio. E’ per questo che chiediamo al ministro Toninelli – conclude Ferrazzi – un intervento su Autostrade per l’Italia per ottenere il pedaggio autostradale gratuito, proposto anche dal governatore Zaia”.

Articoli Correlati