Ora servono fatti, Proteggi Italia è trasformismo

“Sul dissesto idrogeologico c’è bisogno di agire, tutt’altro rispetto ai roboanti annunci del governo Conte”. Lo dice il senatore Andrea Ferrazzi, capogruppo Pd in Commissione Ambiente e Territorio.
“Con una operazione trasformista degna del miglior Fregoli – prosegue Ferrazzi – il presidente del Consiglio cambia l’etichetta alla porta d’ingresso, da Italia Sicura dei governi di centrosinistra all’attuale Proteggi Italia, prende l’80% delle somme già stanziate e annuncia il più grande piano contro il dissesto mai realizzato in Italia. Per di più la distribuzione delle risorse avviene secondo criteri che mal si conciliano con le urgenze. Il Governo ha perso mesi per smantellare la struttura di missione Italia Sicura, che aveva garantito procedure più veloci rispetto al passato e garantito un reale e spedito coordinamento interministeriale. Di contro nessun intervento per frenare il consumo del suolo che viaggia al ritmo di 14 ettari al giorno. O forse – conclude Ferrazzi – pensano di occuparsene successivamente con l’ennesimo condono?”.

Articoli Correlati