Su rogo attendiamo magistratura, da Raggi disastro gestione

“Sull’incendio del TMB di Rocca Cencia sta indagando la magistratura. Ci diranno se è plausibile l’ipotesi del dolo. Attendiamo i risultati. Di contro però il susseguirsi dei fatti evidenzia il disastro della giunta Raggi sulla gestione dei rifiuti a Roma”. Lo dicono i senatori democratici Andrea Ferrazzi e Anna Maria Parente, rispettivamente capogruppo Pd nella Commissione Ambiente e Territorio e vicepresidente Commissione Lavoro.
“Roma è in pieno caos – proseguono i due senatori dem – La sindaca continua ad ignorare la grave crisi prodotta da tre anni di inadempienze. Manca un adeguato piano industriale e si è in proroga fino al 31 marzo con il contratto di servizio; all’Ama non è stato ancora nominato il CDA; è assente, dopo le dimissioni, l’assessore all’ambiente. Senza parlare del fatto che è aumentata in termini assoluti la produzione dei rifiuti e che la raccolta differenziata è ferma al 46% del 2016. Intanto i rifiuti vengono esportati con ingenti costi per la comunità. Un vero e proprio incubo per i romani”, concludono i senatori Pd.

Articoli Correlati