Il grande assente: Salvini non si presenta in Europa. E l’Italia viene isolata

Notizie

“Il ministro Salvini non ha partecipato per ben sei volte alle riunioni del Consiglio dei ministri dell’interno dell’Unione Europea su sicurezza e migrazione.In quale luogo il leader della Lega pensa di difendere gli interessi nazionali in Europa se non nelle sedi preposte? Negli studi televisi? Nelle piazze delle città dove si reca in una eterna campagna elettorale?”.
Sono le domande poste da un’interrogazione urgente rivolta allo stesso ministro dell’Interno, presentata dal presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci e sottoscritta dai colleghi Malpezzi, Mirabelli, Stefano, Cirinna, Fedeli, Margiotta, Parrini, Ginetti, Boldrini, D’Arienzo, Messina, Garavini, Cucca, Collina, Rojc, Biti, Bellanova, Patriarca, Comincini, Pittella, Vattuone, Fedeli, Manca, D’Alfonso, Alfieri, Iori, Ferrazzi, Giacobbe.
“Risulta evidente-concludono i senatori del Pd- che il ministro Salvini non rispetta le funzioni che gli sono state assegnate e le responsabilità da esse derivanti, facendo mancare all’Italia un’adeguata rappresentanza in Europa”.

Il carosello di Matteo Salvini

È il Carosello di Matteo Salvini, 123 comizi lungo tutta l'Italia, il ministro è sempre in campagna elettorale e mai al Viminale , mai a difendere gli interessi degli italiani ai vertici europei. Aiutateci a ricordargli il suo lavoro, condividete la diretta sulle vostre bacheche

Pubblicato da Senatori PD su Martedì 11 giugno 2019

Articoli Correlati